Alcuni contenuti non sono disponibili poiché hai disabilitato i cookie. 

Per accedere a questi contenuti puoi abilitare i cookie: fai clic per registrare le tue preferenze sui cookie.

Microblading per sopracciglia sempre al top

Una tendenza estetica all’ultimo grido è il  microblading.  

Il microblading per sopracciglia  risulta estremamente utile in caso di peluria scarsa e irregolare, che non consenta in alcun modo di definire l’arcata se non con l’aiuto del trucco.

Con questa tecnica il risultato è non solo molto preciso, ma più duraturo nel tempo.

In questo post parliamo di:

Differenza fra tatuaggio e microblading

Il microblading è diverso da un tatuaggio vero e proprio, perché per quest’ultimo viene impiegato un piccolo apparecchio elettrico, mentre per il microblading si usa un attrezzo manuale.

Questo  va meno a fondo nella pelle, fermandosi a livello dell’epidermide, ma ricrea le sopracciglia pelo per pelo con una precisione che, spesso, viene indicata come più naturale da chi ne usufruisce.

A differenza del tatuaggio, infine, il microblading va ritoccato dopo qualche anno.  Il vantaggio è nel poterlo rendere sempre leggermente diverso ogni volta, se lo si desidera, adattandolo alle esigenze del momento.

Sarà, quindi, possibile cambiarne il colore se i capelli sono tinti in modo differente, creare un arco più o meno accentuato o rendere le sopracciglia maggiormente folte o sottili rispetto al passato.

Questa versatilità fa del microblading una pratica sempre più richiesta dalle donne.

 

Quanto costa il microblading?

 

Microblading strumenti e costo

microblading - myfloreschic.jpg

source google

 

Il piccolo attrezzo che si utilizza per creare questa sorta di tatuaggio semipermanente è dotato di un ventaglio di aghi di diverse dimensioni, i quali creano sottilissimi tagli (blade) attraverso cui penetra il colore.

I prodotti colorati da impiegare sono a base minerale, e vengono tollerati e smaltiti naturalmente dalla pelle in quanto bioriassorbibili.

 

microblading -myfloreschic.jpg

 

Tali pigmentazioni possono avere prezzi elevati, proprio per la loro peculiare conformazione e questo aspetto, insieme alla manualità e al tempo necessari per eseguire l’operazione, fa del microblading una tecnica che ha un costo variabile tra i 200 e i 500 euro circa.

L’operatore, infatti, dovrà eseguire ogni singolo taglio con estrema precisione, tenendo conto che delle vere sopracciglia hanno peli di lunghezze diverse. Come un vero artista, quindi, dovrà ridisegnarle dando loro l’effetto più naturale possibile.

 

 Quanto dura una seduta di microblading

Una seduta di microblading ha una durata che, di solito, non supera le 3 ore e non causa un dolore eccessivo. Avvertire un pizzicore fastidioso può essere del tutto normale, visto che vengono impiegati degli aghi che forano la pelle.

A tal proposito, si stende prima una crema che anestetizza parzialmente la parte.

Si procede con il passaggio dell’attrezzo adatto e alla stesura del colore anche fino a 6 volte, per farlo penetrare meglio.

Infine, viene applicato un prodotto idratante e cicatrizzante.

Di solito può rendersi necessario un piccolo ritocco dopo circa un mese, ma una volta effettuato questo il risultato è durevole per anni.

 

Precauzioni


E’ sconsigliato sottoporsi a microblading durante i mesi estivi, perché dopo il trattamento occorre non esporsi eccessivamente al sole.

Tuttavia, non vi è un divieto assoluto, ma bisogna prestare attenzione nei giorni immediatamente successivi e comunque utilizzare una buona protezione solare.

Evitare di sottoporsi al trattamento se la pelle è irritata.

Una volta effettuato il trattamento evitare per qualche giorno di utilizzare trattamenti troppo aggressivi come peeling o scrub.

Questo trucco semipermanente garantisce risultati più duraturi sulle pelli scure.

Può tendere a depigmentarsi se si suda abbondantemente a seguito di un’intensa attività fisica, o se si fanno bagni al mare o in piscina, per la presenza rispettivamente di sale e cloro.

Il trattamento di microblading è sconsigliato nel caso di psoriasi, eczemi e dermatite atomica.

Infine, va ricordato che bisogna sempre affidarsi a centri estetici con personale esperto nel settore, in possesso di certificazioni visibili, per evitare di incorrere in problematiche future e avere la garanzia dell’utilizzo di attrezzature sterili e adeguate, nonché di pigmenti di qualità.

Alla prossima !

 

Leggi anche : come scegliere la forma delle sopracciglia

un gel contorno occhi effetto filler

 

seguimi anche su Facebook e Instagram

 

Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su facebook

Le recensioni e review presenti in questo blog sono frutto della mia esperienza personale, così come le opinioni espresse nei post.

ebook in regalo:

La salute delle labbra

Iscriviti alla newsletter MyFloreschic e ricevi in regalo i consigli per proteggere la salute delle tue labbra

ebook in regalo:

La salute delle labbra

Iscriviti alla newsletter MyFloreschic e ricevi in regalo i consigli per proteggere la salute delle tue labbra.

ebook-cura-labbra-cover-myfloreschic

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e raccogliere statistiche anonime sul suo utilizzo. Mentre alcuni cookie sono abilitati automaticamente, altri cookie possono essere disattivati. Per i dettagli leggi la Privacy Policy.

Attivando tutti i cookie ci aiuti a migliorare la tua esperienza sul sito.

Alcuni contenuti non sono disponibili poiché hai disabilitato i cookie. 

Per accedere a questi contenuti puoi abilitare i cookie: fai clic per registrare le tue preferenze sui cookie.