Alcuni contenuti non sono disponibili poiché hai disabilitato i cookie. 

Per accedere a questi contenuti puoi abilitare i cookie: fai clic per registrare le tue preferenze sui cookie.

Come scegliere la crema solare perfetta

In generale, per proteggersi meglio dal sole, soprattutto al mare, bisogna applicare una buona crema solare.

Con l’avvicinarsi della bella stagione occorre cominciare a pensare a proteggere la propria pelle dai raggi UV. Come è noto, essi sono responsabili dell’invecchiamento precoce a causa dei radicali liberi.

Ne esistono di 3 tipi:

  • gli UVA che sono quelli più diffusi e con lunghezza d’onda maggiore. Contribuiscono a stimolare la melanina e a produrre un’abbronzatura invidiabile, ma possono penetrare fin nel derma causando danni moderati fino alla secchezza cutanea e alla distruzione del collagene.
  • I raggi UVB, invece hanno lunghezza d’onda inferiore e penetrano meno in profondità, però possono essere forieri di macchie e persino tumori della pelle.
  • Infine, gli UVC sono i più “corti” e i più dannosi ma anche i maggiormente filtrati dalla nostra atmosfera, tanto che il rischio di esserne colpiti si verifica solo a quote piuttosto alte.

In questo articolo parliamo di:

Come scegliere la crema solare perfetta


Per scegliere la crema solare adatta alle proprie esigenze, bisogna prima di tutto considerare il fototipo a cui si appartiene. Graduato da 1 a 6, il fototipo determina la quantità di melanina presente nella pelle e se il primo corrisponde a pelle chiarissima e capelli biondi, l’ultimo è tipico di carnagioni molto scure e capelli neri.

source abc cosmetici

Le creme solari hanno filtri denominati SPF (Solar Protection Factor) che vanno da 10 (o anche meno) per le pelli più resistenti a più di 50 per quelle più sensibili.

Se si sceglie una protezione troppo bassa su una pelle chiara, possono comparire bolle, eritemi, scottature più o meno gravi e a lungo andare rughe e invecchiamento precoce.

Una buona crema, inoltre, contrasta sia i raggi UVA che gli UVB e conferisce un’ottima idratazione che impedisce alla cute di seccarsi e screpolarsi. 

Anche con un fototipo pari a 5 o a 6, non bisogna mai commettere l’errore di esporsi al sole nelle ore più calde o in maniera troppo continuativa e, soprattutto, senza un minimo di protezione.

I raggi UV possono comunque seccare la pelle e provocare danni e ciò può accadere persino in città o in montagna, dove il solleone può essere incrementato da smog e altitudine. Sarebbe buona norma, infatti, usare una crema solare anche se non ci si trovi in spiaggia.

Le migliori creme solari, inoltre, hanno vitamine antiossidanti e antinfiammatorie come la A o la E.

Crema solare bio


Tra le creme solari bio più valide, ci sono senz’altro quelle della linea Lepo che hanno anche un’azione antiage eccellente. Tra gli ingredienti, rigorosamente derivanti da coltivazioni biologiche, troviamo burro di cacao, olio di oliva e di cocco ed estratti di aloe, altamente idratanti ed emollienti. Le vitamine A ed E sono le alleate indispensabili sulla pelle matura, antiossidanti e antiscrepolature. Altri elementi, come gli estratti di riso e i capperi impediscono ai raggi UV di provocare sgradevoli macchie dovute all’iperpigmentazione.

creme solari bio antiage -myfloreschic .jpg

 

Un’altra ottima linea è Bronzea di Physionatura Composta da creme solari e bagno schiuma con acido ialuronico con effetto antiage. A base di papaya, miele e carota, protegge la pelle prolungando la tintarella.solari con acido ialuronico di physionatura

Crema solare in farmacia


Chi preferisca cercare direttamente in farmacia la propria crema solare, un ottimo prodotto è quello a marchio Rilastil, ovvero Sun System. Particolarmente adatto alle pelli più sensibili (SPF 50), questo trattamento è indicato soprattutto per la zona intorno agli occhi ed ha alti contenuti di glicerina e allantoina, antiossidante per eccellenza.

Per chi possieda un fototipo più scuro, è ottimo anche l’olio solare viso e corpo della Nuxe, con fattore di protezione 30 ed estratti di fiori per rendere vellutata la pelle. Delicatamente profumato, è anche resistente all’acqua. 

Crema solare antiage


Come già accennato, anche in città occorre proteggersi dal sole, soprattutto in estate, ma anche durante l’intero arco dell’anno. A tal proposito, un prodotto antiage facilmente trasportabile e versatile è rappresentato, senza dubbio, dal Sunbrush Mineral di ISDIN: si tratta di un pennello con cui applicare, direttamente sul viso, i preziosi minerali quali mica, diossido di titanio e ferro. Con fattore di protezione 30, è uno scudo imbattibile per proteggersi dai radicali liberi.

Infine, bisogna citare la linea Heliocare 360 che protegge le pelli mature da macchie, secchezza e rughe grazie alla sua formulazione ricca di vitamine C ed E, tè verde ed elementi altamente idratanti che non ungono e non vanno via dopo il primo bagno al mare.

Alla prossima!

Seguimi anche su Facebook Instagram

 

Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su facebook

Le recensioni e review presenti in questo blog sono frutto della mia esperienza personale, così come le opinioni espresse nei post.

per te

un ebook in regalo

Poker-copertine

Iscriviti alla newsletter MyFloreschic e ricevi in regalo un ebook con tanti consigli utili per la tua bellezza.

Per te

un ebook in regalo

Iscriviti alla newsletter MyFloreschic e ricevi in regalo un ebook con tanti consigli utili per la tua bellezza.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e raccogliere statistiche anonime sul suo utilizzo. Mentre alcuni cookie sono abilitati automaticamente, altri cookie possono essere disattivati. Per i dettagli leggi la Privacy Policy.

Attivando tutti i cookie ci aiuti a migliorare la tua esperienza sul sito.

Alcuni contenuti non sono disponibili poiché hai disabilitato i cookie. 

Per accedere a questi contenuti puoi abilitare i cookie: fai clic per registrare le tue preferenze sui cookie.