Alcuni contenuti non sono disponibili poiché hai disabilitato i cookie. 

Per accedere a questi contenuti puoi abilitare i cookie: fai clic per registrare le tue preferenze sui cookie.

Pulire pennelli trucco: prodotti e accessori che facilitano l’operazione

Pulire pennelli trucco: come effettuare la pulizia dei nostri strumenti in maniera ottimale? Trucchi e consigli (e accessori utili).

Pulire pennelli trucco: la pulizia dei pennelli è un argomento importante, tanto quanto la cura della pelle.

Vi abbiamo mostrato alcuni dei nostri pennelli, un accessorio che amiamo moltissimo.

Se vi interessa potete leggere articolo sui pennelli occhi ZOEVA. La nostra review sui pennelli REAL TECNIQUE o quella sui pennelli UBU .

I pennelli sono uno strumento indispensabile per chi ama giocare con il make-up. Un po’ come la fase di detersione della pelle, quella della pulizia dei pennelli è uno dei momenti meno amati dalle appassionate di make-up.

i nostri pennelli e la loro pulizia myfloreschicLa pulizia dei pennelli è però fondamentale. Questo non solo perché in questo modo durano di più nel tempo, ma anche, e soprattutto, perchè è un accorgimento in più per la cura della pelle. Infatti su di essi si depositano oltre che ai residui di make-up, anche sporco e batteri che potrebbero alterare le condizioni della pelle.

Pulire pennelli trucco: ogni quanto?

È preferibile lavare i pennelli ogni qualvolta che li si utilizza. Spesso per mancanza di tempo questa operazione  non è una cosa fattibile. E’ quindi consigliabile effettuare questo step noioso almeno una volta alla settimana.

Per poter utilizzare un pennello più volte durante la stessa seduta di trucco si possono utilizzare dei detergenti che non richiedono risciacquo come ad esempio il Brush Cleanser di KIKO.

Pulizia dei pennelli - MyFloreschic

In commercio ne esistono di diversi prezzi e di diversi brand.

Questa tipologia di prodotto non sostituisce però il lavaggio con acqua e sapone che, nella sua semplicità, rimane quello più efficace per la pulizia dei pennelli. Consigliamo di usare un sapone neutro e delicato.

Il procedimento è molto semplice. Noi per esempio riempiamo un bicchiere di acqua e aggiungiamo poche gocce di sapone. Immergiamo il pennello e con movimenti circolari eliminiamo ogni traccia di trucco rimasta. Poi risciacquiamo sotto acqua corrente. A questo punto strizziamo delicatamente le setole per eliminare l’acqua in eccesso. Disponiamo i pennelli su un asciugamano asciutto e pulito e li lasciamo asciugare del tutto.

Pulire pennelli trucco: strumenti utili

Negli ultimi anni sono stati introdotti sul mercato degli strumenti che aiutano in questo processo di pulizia.

Il più noto di tutti è sicuramente il guanto di Sigma, il Brush Cleaning Glove, che però ha un costo non proprio economico: circa 40€.

Pulizia dei pennelli - MyFloreschic

Una altro strumento è la Real Tecniques Brusg Cleansing Palette, anche questo dal prezzo non proprio contenuto: 26€.

Pulizia dei pennelli - MyFloreschic

Ma nei diversi negozi sia fisici che online sono in vendita diversi prodotti low cost. Di recente sul sito di BBcreamitalia abbiamo scovato un guanto simile in tutti gli aspetti a quello di Sigma, ma differente nel costo: solo 9.99€.

guanti per pulizia dei pennelli myfloreschic

Descrizione

Lo strumento perfetto e completo per la pulizia dei tuoi pennelli. Guanto con rilievi (differenti tra un lato e l’altro) per pulire a fondo e sciacquare i pennelli da trucco. La speciale zigrinatura tra indice e pollice permette inoltre di togliere l’eccesso di acqua alla fine della pulizia.

Come vedete nella foto è disponibile nelle due colorazioni fuxia e viola.

Almeno una volta alla settimana ci dedichiamo alla pulizia dei nostri pennelli. Con questo guanto impieghiamo molto meno tempo. Abbiamo avuto l’impressione che grazie a questo, al termine del lavaggio i nostri pennelli siano più puliti. È stato un acquisto a scatola chiusa, però ben riuscito.

Al Cosmoprof abbiamo poi acquistato anche un ulteriore accessorio utile per la pulizia dei pennelli. Comodo da portare in viaggio, per le sue dimensioni ridotte.

guanto per la pulizia dei pennelli myfloreschic

Questo mini guanto è piccolino, ma efficace nello svolgere il suo dovere. Potete reperirlo su diversi siti online.

E voi come vi prendete cura dei vostri pennelli? Ci sono dei prodotti in particolare che utilizzate per pulirli?

Alla prossima! 🙂

 

 

 

 

Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su facebook

Comments (19)

  1. Natalie Giugno 18, 2016 at 9:28 pm

    Hi my name is Natalie and I just wanted to drop you a quick note here instead of calling you. I discovered your Pulizia dei pennelli: strumenti utili. – MyFloreschic website and noticed you could have a lot more hits. I have found that the key to running a successful website is making sure the visitors you are getting are interested in your website topic. There is a company that you can get keyword targeted visitors from and they let you try the service for free for 7 days. I managed to get over 300 targeted visitors to day to my site. Check it out here: http://www.dreamingson.com/r/th

  2. nema Marzo 22, 2017 at 12:41 pm

    bellissimo il miniguanto! io sono pessima, lavo solo quelli degli occhi…

  3. Flavia Marzo 22, 2017 at 12:44 pm

    Carini questi guanti..non li conoscevo per niente!

  4. Raffaella Saba Marzo 22, 2017 at 12:52 pm

    Davvero utile! grazie.
    Il mini guanto da viaggio è davvero TOP

  5. Monica Marzo 22, 2017 at 1:00 pm

    sembrano comodi da usare, tutte le volte che mi ricordo di pulire i pennelli faccio un macello

  6. Laila Marzo 22, 2017 at 2:03 pm

    Fantastico il guanto… Certo, la versione low cost è più abbordabile. Un ottimo strumento per prevenire conseguenze molto spiacevoli come l’orzaiolo… Ne so qualcosa!

  7. Marilisa Marzo 22, 2017 at 4:44 pm

    Questa del guanto no.n la sapevo proprio e ora lo voglioooo

  8. Carmen Marzo 22, 2017 at 4:48 pm

    Da quando tempo fa avevo scoperto che i pennelli vanno puliti, lavati etc ho iniziato a farlo 😉 non lo faccio proprio una volta a settimana però è una cosa che cerco di fare spesso. Non conoscevo assolutamente l’esistenza di questi guanti…ho sempre fatto con acqua e sapone neutro. Quante cose che scopro leggendovi 😉 a presto

  9. Valentina Marzo 22, 2017 at 5:03 pm

    Ma che belline queste spugnette!!

  10. Silvia Marzo 22, 2017 at 6:21 pm

    Questo è il post che fa per me perché sono una frana totale

  11. Claudia B. Voce del Verbo Partire Marzo 22, 2017 at 7:57 pm

    Non è un aspetto da trascurare avete ragione! Io di solito uso acqua e sapone…ma strofino forte! Non ho mai pensato di immergere i pennelli nel bicchiere con disciolto il sapone neutro! Copio volentieri l’idea 😉
    Anche se non mi dispiace nemmeno il prodotto di Kiko, per detergere il pennello quando si è di corsa!
    Grandi ragazze, grazie per le dritte!
    Claudia B.

  12. Giulia Marzo 22, 2017 at 9:29 pm

    Io uso solo pennelli per truccabimbi ma penso che dovrei farlo anche con quel tipo di pennelli giusto?

  13. Girovagandoconstefania Marzo 22, 2017 at 9:37 pm

    Io uso acqua e sapone 🙂 Però vi confesso che non lo faccio una volta la settimana 🙁

  14. Paola Marzo 22, 2017 at 10:29 pm

    No vabbè io pessima… non li pulisco mai!!

  15. Chiara Marzo 22, 2017 at 11:41 pm

    Che carini questi mini guanti, non li avevo mai visti! Anch’io uso i classici acqua e sapone, però in effetti non mi ricordo l’ultima volta che ho lavato i miei pennelli…:-)

  16. SABRINA CAVALIERI Ottobre 30, 2017 at 9:16 am

    esisete un metodo superveloce che permetta di disinfettare i pennelli fra un trucco e l’altro che non rovini i pennelli e non faccia male alla pelle,specialmente trattandosi di bambini?sono una truccabimbi…

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Le recensioni e review presenti in questo blog sono frutto della mia esperienza personale, così come le opinioni espresse nei post.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e raccogliere statistiche anonime sul suo utilizzo. Mentre alcuni cookie sono abilitati automaticamente, altri cookie possono essere disattivati. Per i dettagli leggi la Privacy Policy.

Attivando tutti i cookie ci aiuti a migliorare la tua esperienza sul sito.

Alcuni contenuti non sono disponibili poiché hai disabilitato i cookie. 

Per accedere a questi contenuti puoi abilitare i cookie: fai clic per registrare le tue preferenze sui cookie.