“Accademia del Profumo è stata costituita nel 1990. La sua mission, oggi, è valorizzare il profumo come elemento essenziale del benessere, promuoverne la creatività, accrescerne la cultura e la diffusione in Italia.”

Il profumo è quel tocco che completa il look, che svela il carattere di una persona. Personale: una stessa fragranza è percepita in maniera differente e si caratterizza di note diverse da persona a persona.

Ogni anno l’Accademia premia i profumi dell’anno. Di recente è stato pubblicato l’elenco dei finalisti per il premio del 2017. Abbiamo avuto il piacere di fare una chiacchierata con Corinna Parisi una delle responsabili dell’Accademia del Profumo. Le abbiamo fatto alcune domande in merito al premio del prossimo anno.  Qui di seguito trovate le nostre domande e le sue risposte.

Premio Accademia del Profumo 2017.

  • Quali sono i componenti del Team per la selezione dei finalisti?

“I profumi finalisti sono scelti dalla giuria per la nomination composta da diversi esperti del settore: componenti della Commissione direttiva di Accademia del profumo; 8 beauty editor/blogger; 8 esponenti del retail.”

  • Quali sono i criteri di selezione dei finalisti?

“I profumi finalisti sono scelti in base a un giudizio globale sul prodotto. La novità per il 2017 riguarda la scelta delle migliori creazioni olfattive che, per la prima volta, sono scelte in blind in tutte le varie fasi.”

  • L’andamento delle vendite annuali ha qualche influenza sulla selezione dei finalisti?

“Non si fa riferimento a dati di mercato o di vendita, ma si sceglie in base al prodotto e alle sue caratteristiche.”

  • Ci sono delle note predominanti nella scelta dei profumi finalisti che variano di anno in anno?

“Per quanto riguarda le note olfattive: nei femminili la tendenza, che dura ormai da molti anni, riguarda la famiglia olfattiva fiorita mentre nei maschili, ai tradizionali legni si affiancano le note orientali.

La nuova tendenza colore è il Rose Gold per i femminili mentre i maschili sono più orientati al nero e grigio.”

La serata di premiazione è prevista per il prossimo 3 maggio 2017 presso il Museo della Permanente (dettagli ancora da definire).

Scopriamo insieme i finalisti 2017.

Profumi Femminili:

Premio accademia del Profumo - MyFloreschic

Bulgari Rose Goldea:

  • testa: Cuore di melagrana, Essenza di petali di rosa
  • cuore: Assoluta di rosa Damascena, Assoluta di gelsomino grandiflorum
  • fondo: Legno di sandalo, Essenza di olibano, Musk

Chanel n°5 l’Eau:

  • testa: Limone, Arancia, Mandarino, Neroli
  • cuore: Rosa esotica, Gelsomino, Ylang ylang
  • fondo: Legno di cedro, Note di cotone, Nota di muschi bianchi

Chloè Fleur de Parfum:

  • testa: Verbena
  • cuore: Rosa, Fiori di ciliegio
  • fondo: Ambra, Legno di cedro

Dior Poison Girl:

  • testa: Arancia
  • cuore: Rosa damascena
  • fondo: Vaniglia e fava tonka del Venezuela, Praline

Premio accademia del Profumo - MyFloreschic

Hugo Boss The Scent for Her:

  • testa: Pesca caramellata, Fresia
  • cuore: Osmanto
  • fondo: Caco tostato

Michael Korss Wonderlust:

  • testa: Bergamotto italiano, Mandarino siciliano, Latte di mandorle, Pepe rosa
  • cuore: Assoluta di gelsomino grandiflorum, Garofano, Assoluta di gelsomino sambac, Eliotropio
  • fondo: Legno cashmeran, Benzoino del Siam, Legno di sandalo dello Sri Lanka

Narciso Rodriguez Eau de Parfume Poudrée:

  • testa: Gelsomino bianco, Rosa bulgata
  • cuore: Muschio
  • fondo: Vetiver, Legno di cedro bianco, Legno di cedro nero

Prada Le Femme:

  • testa: Frangipani, Ylang ylang, Cerad’api, Vaniglia, Tuberosa, Vetiver

Premio accademia del Profumo - MyFloreschic

Salvatore Ferragamo Signorina Misteriosa:

  • testa: Mora selvativa, Neroli
  • cuore: Fiori d’arancio, Tuberosa
  • fondo: Mousse di vaniglia nera, Patchouli

Yves Saint Laurent Mon Paris:

  • testa: Lampone, Pera, Fragola, Essenza di bergamotto
  • cuore: Accordo di datura, Assoluta di fiori d’arancio, Assoluta di gelsomino sambac, Peonia
  • fondo: Essenza di patchouli, Muschio bianco, Ambrox
Profumi Maschili:

Premio accademia del Profumo - MyFloreschic

Bulgari Man Black Orient:

  • testa: Rum SFE – Essenza di cardamomo nero
  • cuore: Accordo di tuberosa, Accordo di rosa taif
  • fondo: Accordo cuoio, accordo oud

Cartier l’Envol:

  • testa: Muschio vaporoso
  • cuore: Legno di gaiac
  • fondo: Miele

Collistar Vetiver Forte:

  • testa: Limone e bergamotto italiani, Noce moscata, Cardamomo
  • cuore: Lavanda, Salvia sclarea, Accordo tabacco
  • fondo: Vetiver, Cashmeran, Legno di gaiac

Giorgio Armani Code Profumo:

  • testa: Accordo di mela verde, Essenza di cardamomo, Mandarino verde
  • cuore: Accordi di fiori d’arancio, Lavanda, Essenza di noce moscata
  • fondo: Accordo di zucchero, Legno ambrato, Fava tonka, Essenza di styrax

Premio accademia del Profumo - MyFloreschic

Prada L’Homme:

  • testa: Ambra, Iris, Neroli, Geranio, Patchouli

Roberto Cavalli Uomo

  •  testa: Violetta nera
  •  cuore: Miele
  •  fondo: Legno di cedro

Salvatore Ferragamo Uomo:

  •  testa: Pepe nero, Cardamomo, Bergamotto
  •  cuore: Tiramisù, Fiori d’arancio, Ambrox
  •  fondo: Legno di cashmere, Legno di sandalo, Semi di tonka

Turerai uomo The Red:

  • testa: Limone, Noce moscata, Galbano, Accordo cognac
  • cuore: Geranio, Foglie di violetta, Salvia sclarea
  • fondo: Fava tonka, Patchouli, Cuoio

Le categorie in gara sono sette in cui i profumi finalisti concorreranno per i premi:

  • miglior profumo dell’annoFemminile e maschile scelto da una Giuria di Consumatori
  • miglior creazione olfattivaFemminile e maschile
  • miglior profumo made in ItalyFemminile e maschile
  • miglior packagingFemminile e maschile
  • miglior profumo collezione esclusiva grande marcaSenza genere
  • miglior profumo profumeria artistica – Senza genere scelti da una Giuria Tecnica
  • migliore comunicazioneFemminile e maschile scelto da una Giuria VIP
Percorso Olfattivo.

L’Accademia dopo il grande successo dei primi due eventi che ha visto coinvolto il pubblico di Milano e Firenze ripropone l’iniziativa del Percorso Olfattivo Itinerante.

Nel 2017 Straordinario sentire: trilogia del profumo in tre atti  proseguirà il suo viaggio in due nuove città italiane:

  • dal 16 al 18 giugno 2017 a Padova
  • dal 21 al 24 settembre 2017 a Roma

“Un ricordo, un momento magico, un’emozione, una sensazione. Questa è l’esperienza che si potrà vivere con il percorso olfattivo.”

Noi abbiamo partecipato all’evento di Milano e ci sentiamo di consigliarvi, se vi trovate nelle due città delle prossime tappe, di andare a curiosare. È un’esperienza diversa dal solito che oltre ad emozionavi vi svelerà tante cose riguardanti i profumi.

Siamo curiose di sapere se conoscete i profumi candidati per le premiazioni del prossimo anno e quali sono i vostri giudizi. Tra i finalisti di quest’anno ci sono alcuni tra i nostri profumi preferiti 🙂

Leggi anche: profumo, alcuni preferiti.

Alla prossima!