Blue Lagoon Islanda: la SPA più famosa al mondo  e le sue maschere raccontate e recensite per voi.

Ciao a tutte, oggi ospitiamo sul nostro blog una nostra grandissima amica che ha preparato per noi e per voi un bellissimo reportage dall’Islanda ed in particolare dalla mitica Blue Lagoon Islanda.

Per chi non la conoscesse Blue Lagoon Islanda e una delle Spa termali più famose al mondo. Un luogo particolare.  Il colore dell’acqua è di un celeste acceso. L’acqua calda al punto giusto, il tutto immerso in un campo lavico.

Ma lasciamo la parola a Simona e alle sue

Pillole from Iceland per Myfloreschic

“Ho avuto l’estrema fortuna di poter fare un viaggio in Islanda la scorsa estate.

Una delle mete imperdibili di questo paese stupefacente é la Blue Lagoon. A un passo da Reykjavik.

blue lagoon myfloreschic

Sono stata immersa per circa tre ore in questa laguna di acqua azzurrissima, tra i 38 e i 40 gradi, ricchissima di Silicio. Ho provato il massaggio rilassante da 30 minuti in acqua e le maschere piú chic del momento… la maschere Blue Lagoon.

Con la premessa che sono piú vicino ai 50 che ai 40, che ho avuto sempre una pelle problematica. Prima acneica, poi con delle discromie piuttosto evidenti.  Ora, vista l’etá, con necessitá di idratazione, rassodamento. Ho sempre, volente o nolente, dovuto prestare molta cura a questa pelle bizzosa. Ho provato un’infinità di prodotti, alcuni dei quali assolutamente eccellenti.

Peraltro posso affermare con assoluta certezza che MAI ho ottenuto gli stessi risultati che con le tre maschere  Blue Lagoon.
Quindi nonostante il prezzo (150€ in loco 😱), ho deciso di fare questo investimento.😜

Le maschere blue lagoon sono tre:
  • Dark Lava Scrub
  • Silica Mud Musk
  • Algae Mask

maschere blue lagoon myfloreschic

Il risultato migliore, a mio avviso,  é di usare dato dalle tre maschere utilizzate in sequenza:

Step1 DARK LAVA SCRUB

un leggero esfoliante cremoso che pulisce e rinvigorisce la pelle. Il contenuto della confezione é di 150 g. Basta una piccola quantità, movimenti circolari, 5 minuti di posa, acqua calda e il gioco é fatto. Contiene solo gli ingredienti che costituiscono la Blue Lagoon, quindi acqua marina geotermale, silicio e lava.

Step 2: SILICA MUD MUSK

100 ml di acqua marina geotermale e silicio che danno una vera “scossa” alla pelle. L’ho lasciata in posa 10 minuti mentre facevo il bagno (mi hanno consigliato dai 5 ai 10 minuti), l’ho rimossa sempre con acqua calda e si è compiuto il miracolo…

…i mie pori, larghi, ciccioni e dilatati, non c’erano più lasciando emergere una pelle strizzata e compatta.

Step 3: ALGAE MASK

75 ml di alghe e silicio che lavorano per idratare e rassodare. Dopo 10 minuti di posa (anche in questo caso è consigliabile dai 5 ai 10 minuti), la mia pelle è apparsa ancora più rassodata, quasi senza rughe… e qui é scattata la OLA.
Tutte le tre maschere sono dermatologicamente testate e fragrance free.

Che dire, un ottimo investimento che mi sento di consigliare a tutte le lettrici di questo meraviglioso blog.

Potete fare un “salto” alla Blue Lagoon o acquistare dal sito BLUELAGOON. Le potete trovare anche su EBAY

Ciao
Simona”

Non solo Simona ha scritto per noi questo bellissimo reportage.  Ci ha anche regalato queste famosissime maschere Blue Lagoon . Come sapete noi abbiamo un debole per la skin care e per le maschere. Già in passato vi avevamo parlato delle maschere viso Sephora o di come fare il Multimasking.

maschere blue lagoon myfloreschic

Queste maschere viso islandesi hanno fatto breccia nel nostro cuore.  Decisamente di una qualità superiore! Una vero piacere non solo per la pelle. Chissà magari l’estate prossima in Islanda ci andiamo noi 🙂

Alla prossima!

leggi ancheDr.Jart+ Il marchio coreano sbarca in Italia , maschere microbolle Sephora, ossigeno per la pelle